centroPrevenzione

SINDROME da RIENTRO dalle VACANZE?

Ecco alcuni consigli per contrastarlo.

SEPTEMBER BLUES 2018
 
Siete rientrati da meno di un mese dalle vacanze e vi sentite già stressati come quando siete partiti o anche peggio? Abbiamo alcuni consigli per combattere questo “September Blues”.  Uno dei motivi che scatenano questo genere di stress è il passaggio dai ritmi della vacanza alla routine quotidiana, con orari ed impegni impostati e ai quali non possiamo mancare.

Un suggerimento che ci sentiamo di dare è di cercare di prendere la vita con un’ atteggiamento mentale vincente, ossia vedere tutto ciò che di piacevole ci circonda nella vita di tutti i giorni e goderci il singolo istante della giornata. 

Può essere utile anche fermarsi un momento e fare un bel respiro e godere della propria presenza in quel preciso istante, concedersi del tempo all’aperto, anche in un parco urbano si può trovare quell’attimo di pace di cui il nostro fisico ha bisogno.

Praticare attività fisica, che sia all’aperto o in palestra, fa bene naturalmente al fisico ma soprattutto all’umore: infatti durante l’allenamento il nostro cervello libera endorfine, sostanze naturali che ci fanno sentire meglio, più sereni e felici.

Un’ altro consiglio è quello di non “barricarsi” in casa, dopotutto ancora il clima è piacevole e possiamo trascorrere delle belle serate in compagnia di amici o magari nuovi conoscenti incontrati durante le ferie estive: questo ci riporterà nel mood della vacanza.

Unico accorgimento è quello di non esagerare con gli impegni, dato già l’affaticamento dovuto al rientro e il relativo stress.

E se proprio non riuscite a stare lontani dalla vostra valigia, potete sempre programmare dei weekend o una gita in giornata in un paese o una città vicina, così nonostante il poco dispendio di denaro sarete ripagati dal conoscere posti nuovi e distrarvi dal tran tran quotidiano.

© Medical Age 2018, 15 Settembre 2018